Cammelli di Sfoglia Senza Glutine

Buona Epifania a tutti! 🧙‍♀️ Come da tradizione la Befana è arrivata portando caramelle, dolci e carbone e qui nel Varesotto arrivano anche i Cammelli di Sfoglia senza glutine! Questo dolce è diffuso soprattutto nel Nord Italia, in particolare nella zona di Varese dove abito io. La forma deriva dai cammelli dei Re Magi che arrivano il 6 Gennaio a portare i loro doni: si preparano con la pasta sfoglia e con lo zucchero a velo da far caramellare in cottura. Ne esistono diverse varianti: farciti con crema pasticcera, panna, di cioccolato o di pasta frolla.

Ma il classico cammello da regalare e regalarsi è il cammello di pasta sfoglia e non potevo non sglutinare una tradizione varesina come questa! Dolcissima Epifania a grandi e piccini!!! 🍭🍫🍪

 

Ingredienti

  • un rotolo di pasta sfoglia senza glutine*
  • zucchero a velo*

 

* Ricordatevi sempre amici celiaci di controllare che tutti gli ingredienti a rischio siano senza glutine! Leggere l’etichetta o consultare il Prontuario dell’AIC *

 

Procedimento

Stendere la pasta sfoglia, aiutandosi con un mattarello.

Tagliare con un coltello o una rondella la pasta con la forma di un cammello, io l’ho trovata online stampata e ritagliata.

Spolverizzate il cammello con abbondante zucchero a velo (in alternativa potete spennellare con un tuorlo d’uovo e spolverizzare con zucchero semolato).

Infornare i cammelli in forno preriscaldato a 180° per circa 20-30 minuti, fino a quando comunque non saranno belli caramellati e dorati.

Buona Befana!  🧙‍♀️

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *