Chi sono

Jpeg

Mi chiamo Gloria, sono una trentenne che a giugno del 2016 ha scoperto di essere celiaca dopo anni di patimenti e sofferenze. Da sempre appassionata di cucina, specializzata soprattutto nella realizzazione di dolci, ho convertito le mie ricette in gluten free.

In questo blog propongo ricette semplici e veloci per dare speranza di una dieta senza rinunce agli altri celiaci. Quando ho scoperto di essere celiaca pensavo mi aspettasse una dieta insipida e triste, ma ho scoperto che non è assolutamente così! Certo, occorre stare molto attenti al tasso calorico e glicemico degli alimenti che si vanno a consumare, ma questo va fatto in qualsiasi dieta!

Le ricette che pubblico sono sicuramente anche per i non celiaci,  “senza glutine” non vuol dire senza gusto o senza bontà. Amici e parenti apprezzano molto le mie creazioni, tanto che non si accorgono nemmeno che sono senza glutine, perché il sapore e la golosità non cambiano, anzi! Spesso i piatti sono molto più leggeri e digeribili!

Provare per credere.

Questo blog è nato anche per condividere la mia esperienza con chi si scopre celiaco, lo è già o ha paura di esserlo, per cercare di aiutarlo nel percorso della diagnosi, della dieta e dell’accettazione. Tutti questi passi non sono per niente facili, ci sono passata e li sto vivendo sulla mia pelle. Non sono di certo un dottore, ma spesso un sorriso e una mano tesa sono meglio di una medicina!

È il sentirsi un po’ emarginati e abbandonati che fa buttare giù una persona affetta da celiachia: sembra tutto un “no, non posso” e ai nostri occhi le persone che ci circondano hanno un atteggiamento indifferente o, a volte, discriminatorio. Purtroppo spesso è un atteggiamento consapevole, ma altrettanto ignorante, in quanto una persona non celiaca o che non ha legami con persone intolleranti non ha la minima idea di come ci si possa sentire, sia fisicamente che mentalmente. N0i però, nel nostro piccolo, possiamo “educare” le persone che abbiamo accanto, dandogli la possibilità di capire e farci capire con piccoli gesti, dei piccoli passi ogni giorno.

Ovviamente quella che dobbiamo affrontare non è una strada semplice, ci sono tanti ostacoli sul nostro cammino, dentro di noi e nell’ambiente che ci circonda. Ma occorre trovare la forza di reagire e trovare il lato positivo. Nel mio caso la celiachia mi ha dato l’opportunità di mettermi in gioco, di provare un nuovo tipo di cucina, di aprire questo blog e provare a donare un sorriso con dolcezza!